Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 1/4/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
IL MEDICO RISPONDE
Problemi del ciclo femminile
Infiammazioni croniche dell’ovaio

Il ciclo così frequente indica una condizione infiammatoria marcata dell’utero e/o delle ovaie o di un ovaio. Tale condizione può derivare da problemi intestinali e/o da infezioni genitali. Bisognerebbe controllare i dati di una colposcopia, di un PAP test, di un’ecografia addominale. Se gli esami indicati fossero negativi, allora si potrebbe pensare a un’infezione intestinale che si ripercuote sugli organi genitali.

I problemi circolatori consistono probabilmente in un’insufficienza linfo-venosa e sono legati allo stesso problema infiammatorio degli organi pelvici, in quanto la circolazione linfatica degli arti inferiori confluisce con quella degli organi pelvici a livello della seconda vertebra lombare e un’infiammazione degli organi pelvici con aumento del flusso linfatico intasa tutta la circolazione linfo-venosa proveniente dagli arti inferiori.

Di seguito una ricetta con indicazioni per la bonifica della flora intestinale e vaginale e una cura con venoprotettori per gli arti inferiori. Occorre pensare ad almeno quattro mesi di terapia.

Iniziare con:

  • Fermenturto-lio
    1 flaconcino al mattino prima di colazione per 18 giorni
  • Bifiselle (Bromatech)
    1 cps prima della prima colazione. Conservare in frigorifero
  • Ramnoselle (Bromatech)
    1 cps prima di cena. Conservare in frigorifero

Proseguire con:

  • Femelle (Bromatech)
    1 cps prima della prima colazione e prima di cena. Conservare in frigorifero.
  • Femelle per applicazione vaginale
    3 cps inserite in vagina prima di coricarsi, in modo che si possano sciogliere durante la notte. Continuare per una settimana. Ripetere una volta al mese, possibilmente nel periodo attorno alla metà del ciclo
  • Ovarian gland (Homeopharm)
    rimedio omeopatico indicato per tutte le disfunzioni e infiammazioni delle ovaie e delle tube
    20 gocce direttamente sotto la lingua o prima su un cucchiaino di plastica al mattino al risveglio, nel pomeriggio e alla sera prima di coricarsi; tenere in bocca 2 minuti prima di deglutire. Continuare
  • Berberis-Uterus (Wala)
    rimedio omeopatico composto ad azione sull’apparato urogenitale, per le stasi e infiammazioni
    5 granuli da lasciar sciogliere in bocca al mattino al risveglio, nel pomeriggio alla sera prima di coricarsi
  • Flebil
    rimedio indicato come venoprotettore e come tale impiegato nella insufficienza venosa degli arti inferiori e nei problemi venosi emorroidari. Terapia di mantenimento: 1 cp a colazione e cena

[a cura del Dott. F. Gazzola]




dal Dizionario della Medicina naturale:
 Bifiselle  • Femelle  • Ramnoselle  




Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.