Home
  NUMERO 51
  aggiornato al 24/10/2017

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

1 SETTEMBRE 2002


IRIDOLOGIA

FITOTERAPIA MODERNA

MEDICINA BIOELETTRONICA

OMEOPATIA

ANNUNCI E COMUNICATI







Dieta e alimentazione

Riacquistare rapidamente il peso forma e il miglioramento personale E’ invalso l’uso di citare quasi immancabilmente, quando si propone una dieta, l’avverbio “facilmente”. Tutto deve essere fatto “facilmente”, altrimenti non vale la pena di farlo. Al contrario ritengo che sia importante affrontare le prove difficili, altrimenti che gusto c’è, che miglioramento personale può essere sotteso al fare qualcosa “facilmente”? Se una persona decide di migliorarsi in qualche modo, sia pure per apparire più attraente in costume, non è certo questo un evento futile, tale da essere disprezzato con l’avverbio “facilmente”. La decisione di migliorarsi è d’estrema importanza e deve essere apprezzata, indipendentemente dalle motivazioni apparenti che l’hanno stimolata. Dunque chi sente dentro di sé il desiderio di dimagrire, in quanto concepito come miglioramento personale, si soffermi un attimo sull’importanza di tale decisione e sappia apprezzarla. Anzi apprezzi se stesso o se stessa, solo per il fatto di averla concepita. Nella vita ogni decisione è importante e merita di essere meditata. Cos’ho fatto per ingrassare? Ho mangiato troppo, non ho fatto abbastanza attività fisica, ho lavorato troppo e ho trascurato le cose che mi interessano, ecc. Compaiono una serie di risposte. Poi ci si soffermi su ogni risposta e la si scomponga in sotto-risposte. Ho mangiato troppo perché mi sentivo sola/o, delusa/o, ecc. Ogni sottorisposta può essere suddivisa in ulteriori sotto-sotto-risposte. Mi sentivo sola/o perché non ho ricevuto il riconoscimento che meritavo, perché ho risposto male ad un amica/o, perché non ho fatto attenzione a quello che facevo, dato che stavo pensando ad un’altra cosa, ecc. Infine è opportuno valutare quale responsabilità possiamo avere avuto noi nel verificarsi di un evento negativo. Potrebbe essere una responsabilità minima, ma dobbiamo individuarla. Continuiamo così finché non siamo sicuri di avere toccato ogni punto della questione. Solo allora occupiamoci della cura dimagrante vera e propria, che funzionerà meglio e più stabilmente, dato che il lavoro difficile l’abbiamo fatto prima.. A questo proposito allego alcuni utili suggerimenti Ciliegia peduncoli (Fenioux): contengono acidi organici, tannini, sali di potassio e principi amari. E' un potente diuretico, antispastico della muscolatura liscia delle vie urinarie in caso di coliche litiasiche (da calcoli). E' utilizzato per il trattamento di affezioni del sistema genito-urinario come cistiti, nefriti, litiasi renale. Trova impiego anche nei casi di artrite, reumatismo gottoso ed edemi in genere. Modalità di assunzione: 2 cps a colazione, pranzo e cena. Continuare sino al dimagramento voluto. NB: i rimedi Fenioux si possono avere solo per corrispondenza telefonando allo 0297292427. Tarassaco o “Dente di leone (Fenioux) : i suoi flavonoidi amari gli conferiscono proprietà colagoghe, coleretiche, diuretiche..Si impiega per la protezione del fegato, nelle dispepsie, nelle ritenzioni idriche e negli edemi. Posologia: 2 cp a ciascuno dei 3 pasti. Continuare sino al dimagramento voluto. NB: i rimedi Fenioux si possono avere solo per corrispondenza telefonando allo 0297292427. Bere solo acqua oligominerale (meglio Lauretana, oppure Panna o Fiuggi) Evitare completamente grassi, fritti, dolciumi, alcolici, panini imbottiti, toast, pizza Camminare almeno 30 minuti al giorno Alcune utili regole per il benessere
CHECK-UP BIOELETTRONICI

VACANZE E SALUTE


Filosofia della medicina

testi del numero precedente





Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.