Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 3/12/2021

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis PRENOTA UNA VISITA

 
Filosofia della medicina
La Filosofia Naturale Moderna,nasce da un empirismo medico popolare, organizzato e sviluppato storicamente da alcune figure e movimenti culturali di grande spicco
La nascita della Medicina Naturale Moderna
Autore: Flavio Gazzola

La medicina naturale, tradizionale e popolare dell’Occidente

 

Alcune figure e Scuole particolarmente significative contraddistinguono lo sviluppo della medicina naturale, popolare e tradizionale dell’Occidente.

E’ singolare il fatto che vi sia in questo sviluppo una sorta di polarità fra il Sud e il Centro dell’Europa.

Le figure e i movimenti fondamentali di questo cammino sono:

  1. Paracelso, a cavallo fra Quattrocento e Cinquecento, che riprende e introduce concetti alchemici in Medicina, applicando a quest’ultima, di cui l’Uomo fa parte, una visione olistica, in cui opera un principio vitale unitario, che si esplica nelle molteplici manifestazioni della vita, ma che non è conoscibile in se stesso ed è perciò chiamato “Arcanum”.
  2. La Scuola Medica Salernitana attiva nel Cinquecento e Seicento, che riprende e applica l’insegnamento ippocratico delle costituzioni e delle regole d’igiene di vita e prevenzione. Giambattista Vico, filosofo napoletano, vissuto fra il Seicento e Settecento, che esplica sul piano filosofico la visione umanistica della medicina salernitana.
  3. Samuel Hahnemann, medico tedesco vissuto fra il Settecento e l’Ottocento, ideatore dell’Omeopatia, che introduce nel pensiero medico una visione umanistica e olistica. Egli riprende e applica all’Omeopatia il concetto del Principio Vitale, già espresso da Paracelso nell’”Arcanum”.
  4. Rudolf Steiner, austriaco, vissuto fra Ottocento e Novecento, fondatore dell’Antroposofia, un movimento culturale olistico, molto importante anche sul piano della Medicina e dell’Agricoltura.
  5. Reinhold Voll, medico tedesco vissuto nel Novecento, che opera una sintesi pratica delle conoscenze mediche su almeno tre piani:
    • Applicazione delle conoscenze dell’agopuntura e loro integrazione con la medicina occidentale, costituendo un punto fondamentale di contatto fra Oriente e Occidente
    • Nel pensiero medico contemporaneo costituzione di un momento di integrazione fondamentale fra Medicina Naturale e Medicina Ufficiale.
    • Integrazione fra conoscenze mediche antiche e moderne con l’Elettronica e premessa per la creazione del concetto della Biorisonanza, base per lo sviluppo della medicina del futuro







Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.