Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 24/2/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
Filosofia della medicina
Tutte le malattie sono guaribili
Malattie guaribili e inguaribili
Autore: Flavio Gazzola

Malattie guaribili e inguaribili

 

Il termine “guaribile” o “inguaribile” si applica solitamente al sostantivo “malattia”.

In realtà tale aggettivo si dovrebbe applicare non alla malattia in se stessa, ma alla capacità del medico di curarla.

Si dovrebbe dire piuttosto: “Malattia che questo medico è in grado o non in grado di curare”.

Ciò suona piuttosto allarmante per chi ritiene che basti l’applicazione delle regole mediche ufficiali per essere al riparo dalle critiche.

Suona meglio applicare l’aggettivo alla malattia, come se la sua guaribilità o non guaribilità fosse una condizione intrinseca ad essa e completamente staccata dall’attività del medico.

In effetti è esattamente il contrario, ma attribuendo la colpa di inguaribilità alla malattia, il medico cessa di averne responsabilità , limitandosi a constatarne la natura, come un ingegnere constata l’altezza di un ponte: si tratta di qualcosa di incontrovertibile.

Viceversa, se la malattia è guaribile, il merito andrà al medico, che ha saputo svolgere sino in fondo i propri compiti.

Se qualcosa dovesse andar male, se dovesse accadere alcunché di imprevisto, ciò non dipenderà ancora dal medico, ma da un semplice errore di classificazione della malattia, che doveva essere posta nella casella “inguaribile”, anziché in quella “guaribile”.

Ciò che voglio sottolineare, come medico, è l’importanza di non classificare mai le malattie nella casella “inguaribile”, ma di lottare sino in fondo per salvaguardare ogni possibilità di guarigione, senza trascurare alcun particolare o soluzione diagnostica e terapeutica.

Per tale motivo non capisco i colleghi che rifiutano di conoscere la medicina naturale, negando aprioristicamente il suo ricco apporto diagnostico e terapeutico alla guarigione delle malattie.

Avendo seguito il normale iter di studi universitari per il conseguimento della laurea in medicina e poi della specialità in neurologia, non ho mai pensato di negare tutti gli insegnamenti ricevuti, ma semplicemente ho sempre cercato di arricchirli e completarli con lo studio e l’applicazione quasi trentennale della medicina naturale.

Vi sono malattie come la sclerosi a placche, l’artrite reumatoide, le malattie allergiche e autoimmuni, che, prese in tempo, possono guarire completamente, se si integrano le conoscenze della medicina ufficiale con quelle della medicina naturale.

Ma c’è davvero qualcuno interessato a guarire le malattie considerate inguaribili?

 








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.