Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 24/9/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
ESPERIENZE
Le allergie si possono guarire
La guarigione delle allergie con la medicina naturale
Autore: Flavio Gazzola

Allergie, un problema non solo stagionale

 

L'allergia consiste in una reazione esagerata dell'organismo a uno stimolo esterno (polline, polveri, ecc., anche emozioni...), dovuta ad un accumulo di tossine (batteri, virus, funghi, sostanze inquinanti, radiazioni, emozioni negative, ecc.) nell'organismo.

 

 In realtà la reazione allergica è un tentativo dell'organismo di liberarsi delle tossine, non è in se stessa una patologia. Lo diventa nella misura in cui la reazione di liberazione delle tossine è violenta. perciò per vincere il fenomeno allergico bisogna comprenderlo e assecondarlo nel suo tentativo di depurare l'organismo.

 

Il ricambio fisiologico dell'acqua nei tessuti avviene in quaranta giorni, vale a dire entro questo termine l'organismo cambia tutta la sua acqua extracellulare.

La maggior parte delle tossine sono presenti in tale acqua e possono essere allontanate entro quaranta giorni, se si sono attuate le opportune manovre depurative.

 

Le allergie stagionali intervengono per il contatto del polline con un organismo già sensibilizzato (con il vaso che contiene le tossine già pieno). Il polline rappresenta dunque la classica goccia, che fa traboccare il vaso.

 

La strategia di trattamento è dunque duplice: da un lato si tratta di svuotare il vaso tossinico dell'organismo, per evitare che pollini, polveri, acari, sostanze di inquinamento, condizioni emozionali, aggiungendosi al vaso pieno, lo facciano traboccare, producendo il fenomeno allergico; d'altro canto occorre far sì che l'eventuale contatto con l'allergene, indipendentemente dalle cause di fondo dell'allergia, possa essere attenuato il più possibile.

 

 Nelle allergie respiratorie è molto utile a tale proposito l'esecuzione di inalazioni, ma non di aerosol,  per ridurre il tempo di contatto dell'allergene con le mucose delle vie respiratorie.

 

L'inalazione lava via gli allergeni che si sono accumulati durante il giorno o la notte sulle mucose delle vie respiratorie, riducendo il rischio e la portata della sensibilizzazione allergica. le inalazioni sono utili anche per le infezioni e l'accumulo di catarro vischioso e tenace a livello delle vie respiratorie e della cavità orofaringea.

 

Alcuni rimedi utili

 

Complesso dose  a base di Pollantinum 200, Polmone-istamina 200, Blatta orientalis 200, indicato per la prevenzione di tutti i tipi di allergie respiratorie. Modalità di assunzione: 1 tubo dose alla settimana, assumere al mattino al risveglio, versando il contenuto del tubo dose interamente in bocca sotto la lingua e lasciandolo sciogliere prima di deglutire.

 

 

 

 








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.