Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 27/2/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
CONFERENZE, CORSI E CONVEGNI
Una sempre importante attività culturale prosegue anche in estate
Convegni SIMOH
Autore: SIMOH

Ufficio Stampa S.I.M.O.H.

 

Omeopatia - Cultura, Seminari di Studio: Altri 2 appuntamenti organizzati dall'Istituto Omeopatico S.I.M.O.H. nell'ambito della sua opera di divulgazione e formazione scientifica 2002/2003 per medici, farmacisti, biologi, antropologi, studenti universitari e pazienti. La partecipazione è per tutti gratuita.

 

Roma, 9 Giugno 2003

Il ricco calendario didattico, organizzato per questa primavera dalla Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (S.I.M.O.H.), in collaborazione con il Cenacolo Hahnemanniano di Omeopatia ''Fernando Meconi'', prevede ancora due importanti appuntamenti.

 

Il primo è per domenica 15 Giugno 2003, alle ore 10.00 presso il Monastero della Monache Camaldolesi (Clivo dei Publicii, 2 - Roma), con un Seminario di Studio sul tema: ''Quo vadis Medicina?''.  Il Seminario sarà tenuto dal chiarissimo Professor Leonardo Antico, già Docente e Primario di Medicina Interna della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, nonché componente del Consiglio Direttivo del Centro di Bioetica della citata Facoltà Universitaria.

 

L'illustre medico - che da molti anni ricopre anche l'incarico di docente di ''Dottrina Medica'' presso la Scuola Italiana di Omeopatia del Prof. Antonio Negro -  prenderà in esame, in una lectio magistralis, il delicato tema degli orizzonti possibili verso cui la scienza medica moderna sta orientando la propria evoluzione.

 

''E' necessario riconciliare - ha affermato il Prof. Antico - il potere tecnologico ed il progresso scientifico con una dimensione più empatica della medicina, al fine di recuperare la dimensione unitaria e globale della persona umana. La scienza medica - ha proseguito il Professore in una nota diffusa dall'Ufficio Stampa della S.I.M.O.H. - rischia oggi di divenire sempre più una ''medicina industriale'', una medicina che privilegi solo gli aspetti economici del suo agire, abbandonando la cura e la difesa della vita umana. La medicina moderna deve nuovamente imparare  a rispettare l'essere umano nella sua interezza, nella sua unicità e nella sua irripetibilità, in  un'opera che, se realizzata, potrà definirsi di vera bioetica. In questo percorso - ha concluso il Professore - grande sarà l'aiuto che la scienza potrà ricevere dalla medicina omeopatica hahnemanniana, dalla sua esperienza di ricerca e di cura del singolo uomo che soffre, e dalla sua lunga tradizione di rispetto, scientifico ed etico, dell'integrità biologica di spirito, mente e corpo di ogni persona umana''.

 

--------------------------------------------------------------------------------------------

 

Il secondo appuntamento in programma è previsto per sabato 21 Giugno 2003, alle ore 14.30, sempre a Roma presso il Monastero delle Monache Camaldolesi. Questo Seminario verterà su di un tema molto particolare e di grande interesse nell'ambito delle ricerche farmacologiche e cliniche condotte nelle scienze mediche in generale ed in quelle omeopatiche in particolare: ''La Tossicologia Clinica dei Principali Veleni di Serpente''.

 

Ad approfondire l'argomento, l'Istituto omeopatico italiano ha chiamato a sé uno dei brillanti ricercatori del Dipartimento di Scienze Neurologiche dell'Università degli Studi di Milano, nonché appassionato studioso di erpetologia, il Dott. Pierluigi Baron.  Il Seminario affronterà gli aspetti più generali dei meccanismi tossicologici, neurologici e clinici legati all'azione dei veleni di sepente, per poi indagare gli ambiti più specifici della ''vita dei serpenti'', prendendo in esami le loro peculiari caratteristiche comportamentali, temperamentali, gli habitat di crescita, le caratteristiche relazionali, ecc..

 

I Seminari di Studio sono organizzati con il patrocinio dell'Accademia Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (A.I.M.O.H.) e si svolgono sotto la direzione Didattico-Scientifica del Prof. Antonio Negro, Decano dei Medici Omeopatici in Italia e Presidente della Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana (S.I.M.O.H.) e dell'A.I.M.O.H..

 

I Seminari sono aperti alla partecipazione dei Medici e dei laureati in materie affini al campo medico (ad es. Biologia, Farmacia, Bioetica, Antropologia, Filosofia della Scienza, scienze infermieristiche, ecc.). Possono partecipare anche gli studenti universitari dei relativi Corsi di laurea, i pazienti ed chiunque desideri approfondire le proprie conoscenze sugli argomenti proposti. 

 

I Seminari sono parte integrante dei Corsi didattici che la Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana ha organizzato per l'Anno Accademico 2002/2003.

 

La quota di partecipazione è per tutti gratuita. L'ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si raccomanda la puntualità.  

 

Per informazioni ed iscrizioni: S.I.M.O.H. Via Giovanni Miani, 8 - 00154 Roma Tel 06.5747841 - Fax 06.57288203

E-mail: info@omeopatiasimoh.net  - Sito web: www.omeopatiasimoh.net  .

MC/Ufficio Stampa SIMOH

 

 

 








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.