Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 25/9/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
ESPERIENZE
Una luce divina proviene secondo l'Autore dagli occhi dei grandi artisti
DNA spirituale
Autore: Daniela Elli per il "Cerchio di luce"

LA CHIAVE DEL VOSTRO CARISMA

 

 

L'ATTIVAZIONE DEL DNA SPIRITUALE

 

Quando guardate un grande attore o un grande musicista, anche semplicemente in una foto, percepite la forza del loro spirito attraverso la luce emanata dai loro occhi, e questo vi fa ricordare il potenziale della vostra presenza vitale nell'universo. Questa luce divina visibile negli occhi è un risultato concreto raggiunto con certezza in seguito all'attivazione dinamica naturale del DNA spirituale (Dynamic Natural Activation).

Alcuni attori hanno potuto risvegliare senza pericolo il proprio potere e carisma grazie all'aiuto di un vero maestro. La maggior parte però, purtroppo, ha risvegliato queste capacità solo ad alcuni livelli spirituali, non avendo sviluppato ancora nel proprio corpo una «tensione» sufficientemente alta da poter sopportare un'intenso potere artistico. Ci sono anche celebrità che sono state in grado di risvegliare il potere del loro corpo, ma questo spesso ha causato loro notevoli sofferenze emotive, spesso per tutta la vita. Possiamo liberarci  completamente e con certezza da queste sofferenze.

Alcune persone quasi solo sentendo il termine «DNA spirituale a 12 spirali» hanno spontaneamente attivato un intenso processo di risveglio, come se rispondessero ad un qualche profondo richiamo interiore. Nel giro di alcuni mesi essi sono apparsi più vivi, più giovani, con molta più energia a disposizione e spesso con minori ore di sonno necessarie. Centinaia di terapeuti con il DNA spirituale attivato riferiscono di avere più energia al termine di una giornata di lavoro, e di non contaminarsi più con le energie negative dei loro pazienti.

Possiamo immaginare l'Io Superiore con un suo DNA spirituale superiore, equivalente a quello del corpo fisico. Le sue spirali possono essere percepite come dei fasci di luce risuonanti tra l'Io Superiore ed il corpo, che risvegliano la coscienza latente nel corpo fisico in una serie di capacità specifiche. Il risveglio del DNA spirituale a 12 spirali è un processo trasformativo speciale, di vitale necessità  per artisti, musicisti, guaritori, inventori, leader e per tutti coloro che intendono la creatività come componente essenziale dell'evoluzione personale. Esso attiva l'energia e l'ispirazione per contribuire alla trasfromazione globale di massa, senza tuttavia farci correre il rischio che i nostri corpi si 'brucino' nel processo.

Stiamo parlando di un risveglio della coscienza del corpo, non dei cambiamenti biologici che possono riflettere dei cambiamenti energetici. Biologi come Rupert Sheldrake hanno teorizzato che il DNA non sia una causa principale, bensì un passaggio ai campi energetici che realmente creano le forme (campi morfogenetici). Sarebbe come sostenere che il programma del telecomando  di una televisione determina con quale stazione vi sintonizzerete.

L'attuale conoscenza biologica del DNA non è in grado di suggerire un luogo dove possano esistere tutte le informazioni necessarie per creare un uomo. Alcuni biologi sostengono che il DNA umano misurato al microscopio contenga 1,2 GByt di informazioni, l'equivalente di due cd di giochi acquistabili in un negozio di computer. Due dischetti non permettono chissà quale gioco complicato, niente che possa assomigliare al più semplice dei giochi che l'uomo crea attraverso la sua vita.

Gli attivatori del DNA spirituale operano partendo dal modello olografico in cui, da dimensioni superiori, vengono emanate informazioni morfologiche ognuna delle quali ha un corrispondente nei modelli frattali. Le posture, le strutture fisiche, i timpani e persino il DNA nel corpo fisico e in quelli energetici, fungono da meccanismo per accedere alle forze di natura in diverse dimensioni. Nell'intreccio del DNA spirituale noi siamo un'integrazione tra dimensioni inferiori e superiori.

Durante il mio corso 'Dna - la via sciamanica' il risveglio della coscienza del corpo avviene attraverso la riconnessione delle 12 spirali spirituali. Le tecniche sciamaniche sono essenzialmente non-logiche in termini mentali, ma esse evocano esperienze profonde, logiche all'interno di leggi universali superiori. 'Sciamanico' allude alla sintonizzazione con la natura e con lo spirito, e alla capacità di compiere dei viaggi con l'anima per ottenere da altre dimensini delle informazioni, capacità che esitono da millenni nelle cosidette culture primitive.

Per secoli le tribù native sono state consapevoli di differenti frammenti di questo meccanismo, resi raramente o mai disponibili a tutti. Ciò che i Lama  tibetani oggi ci insegnano fuori dal Tibet sono tutte informazioni che in passato essi stessi raramente sono stati disponibili a condividere con i propri contadini. Le tecniche usate durante il corso si basano sul presupposto che i corpi umani abbiano, per diritto di nascita, potenziali sbalorditivi, che sono stati deprogrammati dall'attuale e dalle passate società, e che il corpo può nuovamente attivare nella loro totalità nel momento in cui noi stabiliamo un preciso campo energetico.

Quando si accede al proprio potere spirituale e alla propria intelligenza di natura, vengono sprigionati e dissolti potenti blocchi genetici impiantati profondamente nel sistema nervoso. Questi blocchi sono stati programmati per bloccare il nostro risveglio. Questi impianti sono stati messi lì proprio perché non ci risvegliassimo e non sfidassimo così i nostri 'maestri padroni'. Quando questi impianti vengono attivati infuria il delirio collettivo della società, gli inquisitori bruciano vivi milioni di persone in nome della santa inquisizione, i genitori accusano i figli di essere posseduti dal diavolo se essi non credono nella versione ufficiale della 'Verità'…. Questi blocchi contengono a loro volta la forte convinzione che questi efferati crimini rappresentino un modo perfetto di comportarsi, con tanto di immagini, per essere completo, dell'inferno, con cui abusare bambini innocenti nel malaugurato caso si dovessero lamentare del programma.

Ora con l'attivazione del DNA spirituale sappiamo esattamente come rimuovere in modo permanente questi programmi di comportamento condizionato. Viene cosi completamente svelato il mistero del perché così poca gente acceda al proprio genio e del perché gli sciamani nativi insegnino raramente alle persone civilizzate.

Il ruolo dell'iniziatore consiste nel fornire l'intuizione e predisporre i parametri che producono la risonanza grazie alla quale può aver luogo il risveglio, permettendo alla coscienza del corpo di trasferirsi nel proprio progetto cosmico di realizzazione riguardante la salute e la vitalità, memorizzato olograficamente nell'Io Superiore. L'Io Superiore asseconda la liberazione e la trasformazione dell'essere umano nella misura in cui il corpo glielo permette. Durante le lezioni si ha la sensazione che nella stanza ci siano degli aiutanti invisibili, ed è molto divertente quando delle persone 'serie' e 'conservatrici' domandano da dove provengano queste 'altre mani'.

La maggior parte di quello che ci è stato insegnato come logico è un mero condizionamento manipolativo. La maggior parte della comunicazione di una famiglia media è costituita da modelli o schemi autoritari di tipo ipnotico. In secoli ancora non molto lontani uno poteva essere torturato per eresia se contava i denti in bocca ad un cavallo, in quanto era già stato detto da Aristotele quanti ce ne fossero, e le convenzioni della Chiesa non permettevano che ciò venisse messo in discussione.

Sebbene ora ci sia permesso contare quanti denti abbia un cavallo, nella struttura e nel ritmo delle lingue moderne, ciò nonostante sono radicate moltissime altre stupide limitazioni di pensiero e di scelta. Il filosofo Gurdijeff ha definito la trance della realtà consensuale, che impedisce alla maggior parte della gente su questo pianeta di mettere in discussione le proprie assunzioni preferite come: lo 'stato di sonno'. Questo stato oggi puo essere ben peggiore di quello del buio Medioevo, poiché ora abbiamo immagini televisive che pulsano nei salotti di tutto il pianeta ad una velocità di 50-60 volte al secondo, e che generalmente inducono trance in 20 secondi. L'assunzione che in questi nostri tempi moderni siamo mentalmente meno imprigionati è una pura illusione.

Ogni lingua imprime credenze limitanti nella mente delle persone, come ad esempio che la causa debba precedere l'effetto, o che una qualche azione debba per forze di cose essere giusta o sbagliata. Ci possono essere milioni di gradazioni tra due possibilità, e molte cose diverse possono essere vere allo stesso tempo, ma solitamente la mente lineare blocca la maggior parte delle possibilità.

Una persona con le 12 spirali spirituali attivate ha il potenziale di rigenerarsi, di vivere molto più a lungo e di avere enormi riserve energetiche. Il cambiamento più significativo di questa deprogrammazione e liberazione dai condizionamenti è forse rappresentato dal fatto che il corpo viene rafforzato con il libero arbitrio,  riportato nel proprio diritto divino e non più costretto alla sottomissione. Il Corpo e lo Spirito uniti in squadra entrano in risonanza e sviluppano potenziali di gran lunga superiori permettendoci di vivere l'intensa esperienza della realta multidimensionale esprimendo sorprendenti abilità creative. Potrete ottenere questi ed altri risultati in conformità al grado della vostra disponibilita di assecondare l'innata saggezza del vostro corpo.

 

LA  RISONANZA

 

Se canti la nota di una corda di chitarra senti il medesimo suono nella corda stessa. Per chi è cresciuto in una famiglia di musicisti, dove tutti sono abituati ad una vita improntata ad un certo modello estetico, può essere più facile ricordare un apprendimento musicale di quanto sia in grado di fare qualcuno che non sia stato esposto a questo tipo di cultura. Durante lo svolgimento del corso di attivazione del DNA spirituale vengono sviluppati potenti campi energetici che 'cantano' l'attivazione di molti stati paralleli di coscienza del corpo. Il praticante così entra in un processo di risveglio che solitamente continua per mesi.

Dopo l'attivazione del DNA spirituale migliorerete incredibilmente tutti gli altri vostri metodi terapeutici e di consulenza. Moltissimi medici ed esploratori spirituali confermano che la suggestione positiva di un medico o di un terapeuta è un aspetto sostanziale del processo di guarigione. Nei casi in cui si richiede un trattamento puramente fisico se la coscienza del paziente, e in particolare quella del corpo, crede che guarirà si potranno avere risultati sorprendenti anche con dosaggi minimi di farmaco.

Con la connessione dell'ottava musicale del DNA spirituale, rappresentata dalla nona, decima, undicesima e dodicesima spirale i partecipanti vengono introdotti nella quarta dimensione, ad un livello di logica superiore rispetto ai limitanti credo correnti sul concetto di tempo, che impediscono la considerazione della fascia di soluzioni intermedie per i problemi nella vita.

Quello che usualmente definiamo 'mente cosciente' potrebbe essere più precisamente chiamato 'front office': un frammento costruito della personalità con la compulsione indotta ad etichettare e controllare ogni cosa, e a definire tutto ciò come comprensione. Con l'attivazione delle 12 spirali del DNA la mente cosciente o la capacità di essere consapevoli di noi stessi diventa quadridimensionale, percepisce e vive le esperienze nel 'qui ed ora' invece di associare tutto, come ci accade abitualmente, ai rapporti passati ed al 'già visto'.

La coscienza a 12 spirali  vive in una mente molto più espansa e tranquilla, sebbene siano fortemente potenziati i flussi energetici e la capacità di focalizzare e conseguire piu efficacemente degli scopi.

 

 

LE  ESPERIENZE

 

Ogni stadio d'iniziazione del DNA spirituale sprigiona forti energie e creatività, che danno a loro volta l'impulso a lasciar andare tutti gli aspetti che condizionano la nostra vita. La prima tappa, che permette alla mente inconscia di uscire da una vita di conflitto tra apparenti opposti, dall'abitudine di credere che solo una parte di un argomentazione sia giusta, è il passaggio dalla seconda alla terza spirale. E' un passo, un cambiamento di vita, che rende possibile molte guarigioni profonde. Se tutta l'umanità fosse introdotta alla connessione della terza spirale, verrebbero meno le argomentazioni con le quali oggi giustifichiamo le guerre in atto.

Le nazioni e i popoli, avendo così trasceso l'abitudine di asserire il giusto, non sentirebbero la necessità di combattere un altro gruppo. Espanderebbero i loro limiti creativi permettendo così il naturale progresso evolutivo degli altri.

Alcuni preferiscono l'esperienza di approfondimento delle sofferenze emozionali vissute nel passato e dei sistemi di credo legati al karma familiare, ispezionandoli attentamente e lentamente, assicurandosi che molti frammenti di una vita meccanica e monotona non servano più.

Poi, all'improvviso, decidono che ne hanno avuto abbastanza!

Qualsiasi praticante di trasformazione personale evolutiva, con un minimo d'esperienza, sa che qualsiasi stato di cose a cui si rimane appesi rappresenta solo un gioco che attuiamo nella convizione che ci siano certi apparenti vantaggi. Sfortunatamente, la maggior parte di noi è stata cresciuta in una società in cui non ci è stato insegnato fin dalle elementari che le espressioni emotive umane negative sono state create per manipolare gli altri e che questa è la loro unica funzione.

Qualcuno piangendo che grida 'non mi ascolti mai' sta cercando di assicurarsi che la persona sia pronta ad ubbidire a ciò che sta per chiederle. Quando un'emozione negativa non raggiunge il suo intento manipolativo, e la persona non abbandona quest'energia, essa lascia un'ombra dell'emozione in questione nel campo energetico del corpo, causando in seguito sofferenza e malattia. Su un corpo di solito pesano migliaia di queste impronte.

Durante le sessioni del corso di attivazione del DNA spirituale vengono canalizzate potenti energie evolutive superiori, che attivano i potenziali del corpo fisico e dei corpi sottili superiori e sciologono queste ombre e questi meccanismi di controllo. Quest'energia spirituale porta inoltre a riconoscere gli impianti genetici inabilitanti, e i fardelli karmici familiari. Questi blocchi, specie quelli che portano a galla vecchi e cronici impedimenti, vengono rimossi prontamente durante le sessioni e cio rappresenta  un primo passo necessario che permette di riconquistare la possibilita di continuare con successo il processo di risveglio.

Durante il corso iniziatico di attivazione del DNA spirituale si crea un clima amichevole e di reciproco sostegno che ci permette una più profonda introspezione dei processi di trasformazione evolutiva e ci aiuta a consapevolizzarci che i modelli rilasciati sono mere abitudini della realtà consensuale. Le prove che affrontiamo in questo processo sono rapprensentate dal lasciar andare i condizionamenti che stanno rendendo meccanica e sofferente la nostra vita. L'incapacità di abbandonare le abitudini familiari negative per molti rappresenta un'incubo. Troppo spesso ci hanno insegnato e condizionato a definire noi stessi come parte integrante delle conflittualità e delle incapacità che non ci spettano.

Un corpo risvegliato ha carisma e una chiara volontà di esprimersi creativamente. Gli altri certamente lo noteranno  e lo  interpreteranno come un potere estrememente sensuale, misteriosamente artistico, una presenza strana e in molti altri modi. Voi come esprimereste questo potere?

Una delle molte abilità richieste ad un iniziatore nel processo del DNA spirituale è quello di entrare in un rapporto profondo con quel meraviglioso sé creativo che avevate quando eravate giovani e permettevate a quella vitalità e a quella gioia di vivere e di esprimersi in qualsiasi momento, sciogliendo qualunque ostacolo. Coloro che hanno vissuto una precoce distruzione del sé creatore bambino, verrano trasportati nell'io che avrebbe dovuto incarnarsi.

I politici spesso riflettono i valori della società che rappresentano, e la società un giorno vicino potrebbe scegliere dei leaders che riflettono la luce divina nei propri occhi.

 

Per chi ne volesse sapere molto di piu:  http://www.tranceform.org

 

 

                                                                             Rowland Anton Barkley

 

 

 

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:                              

 

IL CERCHIO DI LUCE                                                           fax:  035 232146      

 

DANIELA ELLI                      dani@uninetcom.it                        333 6645195

 

 

 

 

 

 

 








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.