Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 27/2/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
ATTI E RESOCONTI
Discussione sulla celiachia
La celiachia
Autore: Dr. Flavio Gazzola

La celiachia

 

Dr. Flavio Gazzola

 

Cos’è la celiachia:

Secondo la medicina convenzionale la celiachia è una malattia a patogenesi indefinita, che consiste in una sofferenza soprattutto del piccolo intestino con difficoltà o impossibilità di una normale assimilazione degli alimenti.

Da ciò deriva dimagramento, debolezza e anemia.

Secondo la mia esperienza con l’impiego dei checkup bioelettronici, in particolare l’EAV, essa è una malattia legata a intolleranza o allergie verso il grano e la segale, derivante da una diatesi o un’infezione tubercolinica, soprattutto di tubercolina bovina.

Si può migliorare la tolleranza alimentare con una dieta apposita, con la somministrazione di rimedi omeopatici per la depurazione tubercolinica e rimedi antinfiammatori naturali.

Di seguito è riportato un articolo tratto da Internet.

 

Da Isfonline

Quanto si nasconde la celiachia?

Negli adulti con anemia ferropriva la patologia celiaca occulta è stata segnalata con andamento variabile dallo 0 al 6% dei casi.

Ora uno studio prospettico statunitense ne chiarisce la reale prevalenza in un campione di 105 individui, uomini e donne, neri, ispanici e bianchi.

I pazienti reclutati consecutivamente nell'arco di 2 anni sono stati tutti sottoposti a endoscopia del tratto gastroenterico superiore, con più di 2 biopsie del duodeno distale, e colonscopia.

 Inoltre, per confermare la diagnosi di morbo celiaco, si è effettuato il test delle IgA antiendomisio nei soggetti con reperti bioptici positivi del tenue.

Il 40,9% del campione (43,8% degli uomini e 37,5% delle donne) presentava anche sangue occulto nelle feci, tuttavia l'esatta percentuale di casi di celiachia confermata è stata del 2,8%.








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.