Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 24/2/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
Politica e Salute
Il prodotto è fornito da una società di Bolzano, la Markas, che ha vinto l’appalto per 1500 pasti al giorno. Finora non sono state fatte contro analisi di verifica, come invece è prassi in casi come questo.
DDT ancora danni
Autore: Medicina Generale

DDT, ancora danni a 30 anni dal bando

da Medicina Generale

A seguito di analisi promosse dal Movimento Consumatori ed effettuate presso un laboratorio di Nantes, in Francia, di prodotti biologici di una mensa scolastica di Cuneo, sono state trovate tracce (0,01 mg/kg) di Ddt in alcune zucchine.


Il prodotto è fornito da una società di Bolzano, la Markas, che ha vinto l’appalto per 1500 pasti al giorno. Finora non sono state fatte contro analisi di verifica, come invece è prassi in casi come questo.

Gli organismi certificatori Ccpb ed Icea hanno inviato una nota congiunta al giornale torinese La Stampa, che ha riportato le notizie sulla mensa di Cuneo, in cui ricordano tra l’altro come parametri (prossimi allo 0,01 mg/kg) di residui simili che talora possano essere riscontrati siano per legge, anche per il biologico, considerati “fisiologici” (contaminazione a mbientale).


“Più che gridare al “prodotto biologico non sicuro”, come si è fatto in questi giorni – commenta Ignazio Garau, presidente dell’Aiab Piemonte - credo occorra fare una riflessione sul fatto che i danni della chimica in agricoltura e nell’ambiente li stiamo scontando ancora oggi, ad anni dal cessato utilizzo di certi prodotti, come appunto il DDT”.

 








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.