Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 6/6/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
Filosofia della medicina
In vista di un'ampliamento dell'arte medica, già preconizzato nel mondo occidentale da Rudolf Steiner
Medicina e pace interiore
Autore: Flavio Gazzola

Verso la pace interiore..

 

Di Flavio Gazzola

 

Dopo 30 anni di pratica e studio assiduo della medicina e in particolare della medicina naturale, mi sono convinto che la causa prima delle malattie deriva dalla perdita o dal mancato raggiungimento della pace interiore.

Ciò genera sofferenza interiore, che si traduce da un lato in comportamenti erronei non salutari e dall’altro in disfunzioni dovute all’impatto di emozioni negative sul corpo, che impartiscono segnali neurovegetativi erronei agli organi e alle funzioni interne.

Il centralino delle regolazioni automatiche del corpo non funziona più appropriatamente insieme con il venir meno dei comportamenti salutistici (alimentazione, fumo, vita stressante, mancanza di sonno, ecc.): il risultato è un accumulo di tossine emozionali (collera, frustrazione, ansia, depressione, ecc.), fisiche (elettrosmog, traumi per incidenti dovuti a mancanza di attenzione), chimiche (inquinamento ambientale, droghe, alcol, fumo), che limitano e alterano le funzioni del corpo.

 

Attraverso i check-up bioelettronici, la Visologia, l’iridologia, l’esame dei polsi delle medicine tradizionali, la proteomica funzionale, lo studio delle medicine tradizionali occidentale, cinese, tibetana, indiana, applicate alla mia attività medica ho studiato tutte le possibili soluzioni.

Il frutto di questa ricerca è spiegata nei miei libri, in particolare il primo (“Helping, la chiave del benessere”) e gli ultimi due (“Visologia” e “Guarire l’inguaribile”), che tracciano le linee guida per una soluzione del dualismo artificiosamente creatosi fra medicina olistica naturale non convenzionale e medicina accademica convenzionale.

 

 In altri ho espresso il frutto delle mie ricerche sull’alimentazione (“Il digiuno che guarisce”), sull’uso dei fiori di Bach (“I fiori di Bach in una visione spirituale”), per l’alleviamento delle emozioni negative, sull’uso dei Sali di Schuessler in omeopatia (“I Sali che guariscono”), sull’applicazione dell’iridologia alla diagnostica (“Corso di Iridologia”), sulla cura degli effetti degli shock emozionali capaci di generare ogni genere di malattia (“Viaggi nelle emozioni” scritto con Daniela Castoldi), sulle tecniche di massaggio e linfodrenaggio (“Massaggio e Linfodrenaggio”), sull’insieme della medicina naturale (“Dizionario della medicina naturale”).

Due di questi libri sono stato tradotti in lingua spagnola e altri due stanno per essere tradotti in lingua inglese.

 

E’ in preparazione un libro sulla prevenzione dell’elettrosmog, frutto delle ricerche di Luciano Mion, alle quali ho collaborato (www. geolam.org). I risultati sono straordinari e vi è la certezza di poter accantonare o ridurre l’impatto dell’inquinamento elettromagnetico ambientale, che tanto disturba sia il corpo, sia il funzionamento di regolazione PNEI (psico-neuro-endocrino-immunitario).

 

Pur curando in tal modo ogni aspetto dei problemi di carattere medico, vi è un punto in cui si deve riconoscere un momento originario della sofferenza o del benessere umano, che esula dal campo strettamente medico per situarsi in quello filosofico-religioso.

Tutte le medicine tradizionali, frutto di millenaria saggezza, sostengono che il seme del benessere o del malessere nasce dal livello più intimo dell’Essere Umano, potremmo dire il livello spirituale.

Per chi non accetta una visione spiritualista, ci si può accordare sulla definizione di origine del benessere, o meglio della felicità, nella pace interiore di ogni uomo.

 

La felicità è il naturale, spontaneo e unico obiettivo dell’Uomo.

Risolti i problemi strettamente medici, essa si può sviluppare solo dal seme della pace interiore.

La salute è una buona premessa, un buon terreno, anzi il miglior terreno, che garantisca lo sviluppo della pace interiore, l’unico seme da cui può nascere la pianta della felicità.

 

E tante piante della felicità possono costituire la vegetazione della pace nel mondo.

 

 








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.