Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 21/1/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
Filosofia della medicina
Olismo significa comprensione d'insieme dell'Uomo
Olismo in Medicina
Autore: Dott. Flavio Gazzola

Olismo in Medicina

 

Olismo significa “visione d’insieme” dei problemi di salute mentale e fisica dell’essere umano, considerato come un tutt’uno dal punto di vista di :

·        Corpo: si compone di svariati organi e funzioni strettamente connessi e fa di loro intercomunicanti, per cui agendo su uno di essi ottengo degli effetti su tutti gli altri; il corpo è formato da miliardi di cellule fra di loro comunicanti con segnali chimici, elettrochimici, elettromagnetici; ciascuna cellula possiede un’intelligenza che condivide con le altre cellule. La malattia deriva dal venir meno delle comunicazioni fra le cellule e tale difetto di comunicazione è causato da tossine microbiologiche, parassitarie, chimiche, elettriche ed elettromagnetiche. Il lavoro del medico è di scoprire le tossine, allontanarle dal corpo e ripristinare l’equilibrio fra i vari organi del corpo

·        Mente: come il corpo è l’hardware dell’organismo, la mente è il software. Consente la coordinazione fra le varie funzioni delle cellule del corpo e consente al Sé individuale la guida dell’organismo, almeno parzialmente, poiché normalmente le persone non riescono a  comunicare con gli organi, regolando per esempio il battito del cuore o la pressione del sangue, come fanno gli yogi. Ma una persona qualsiasi può riuscire a farlo con l’allenamento.

·        Sé autocosciente: nella visione spiritualista il Sé autocoscienze rappresenta la vera entità spirituale umana. Lo scopo della vta umana sarebbe quello di raggiungere la piena consapevolezza del Sé e di trasformarlo in vero organismo spirituale, come Gesù ha dimostrato esere possibile con la Resurrezione.

Di conseguenza la salute è la manifestazione di un benessere interiore, che deriva dalla realizzazione degli scopi ultimi dell’essere umano.

La malattia è il segnale che ci si muove su una strada sbagliata e che bisogna cambiare rotta.

 

Metodi storici:

Medicina Tradizionale Indiana o Ayurveda

Medicina Tradizionale Cinese (MTC), che comprende erboristeria cinese e agopuntura

Medicina Tibetana, che si compone della tradizione sciamanica Bon e della tradizione ayurvedica

Scuola Salernitana (attiva dal V al XVIII secolo)

Medicina Antroposofica,  attiva dal XX secolo

 

 

Metodi:

Check-up bioelettronici, in particolare EAV

 

Riflessologie: in particolare Visologia e Iridologia

·        L’iridologia svela l’assetto gnomico, la diatesi, cioè la predisposizione alla malattia e a quale malattia e la biocronologia, cioè quando questa o queste diatesi tenderanno a manifestarsi nel corso della vita della persona

·        La Visologia consente l’individuazione istantanea dello stato degli organi interni, in base alla semplice osservazione del viso.

·        La Riflessologia del piede mostra per esempio i problemi di salute in relazione con i problemi della statica.

 

Proteomica funzionale: valuta l’assetto dei 30 milioni e più di tipi di proteine presenti nel corpo con funzioni strutturali, ormonali, immunitarie, trasportatrici, enzimatiche.

 








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.