Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 23/9/2021

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis PRENOTA UNA VISITA

 
Tiroide
Spiegazione del significato e funzione degli ormoni tiroidei
Gli ormoni della tiroide
Autore: Flavio Gazzola

Gli ormoni tiroidei, dati principali

Nellarticolo Tiroide ed evoluzione, presente in questo stesso numero di Naturalis Medicina, ho spiegato il significato della tiroide per gli organismi viventi.

Gli ormoni tiroidei sono 4: T1, T2, T3, T4, a seconda degli atomi di iodio in essi contenuti.

Gli ormoni T1 e T2 sono presenti solo in tracce, il T3 la forma attiva, mentre il T4 funziona da deposito di riserva dellormone.

Quando lorganismo ha bisogno della stimolazione ormonale, trasforma lormone T4 in T3.

Pi del 99% degli ormoni tiroidei circolanti, legato a proteine seriche ed attiva solo la forma ormonale libera, per la quale esistono specifici recettori cellulari.

Con lacronimo TBG si indica la Thyroxine Binding Globuline, che lega l80% degli ormoni circolanti; la TBPA (Thyroxin Binding PreAlbumin) e la TBA (Thyroxine Binding Albumin) trasportano il restante ormone.

Solo lo 0,4% del T3 totale e lo 0,04% del T4 sono in forma libera, ma comunque agisce attivamente solo il T3, perch non esistono recettori cellulari periferici per il T4.

Produzione giornaliera: 100 microgrammi (cio milionesimi di grammo) di T4 e 30 microgrammi di T3.

Percentuali di ormoni: T4 80%, T3 16%, T1 e T2 4%.

Il T3 deriva per l80% dal T4, mentre per il restante 20% viene prodotto direttamente dalla tiroide.

Emivita del T4: una settimana; emivita del T3: un giorno al massimo.








Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.