Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 4/12/2021

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis PRENOTA UNA VISITA

 
FITOTERAPIA
La pianta che colora di giallo le pendici montane
Gallio
Autore: Flavio Gazzola

Gallio (Galium verum)

Il gallio si chiama anche caglio, perch serviva ai pastori greci per cagliare il latte per la preparazione dei formaggi. E una pianta molto diffusa in collina e in montagna.

Possiede piccoli fiori gialli dotati di propriet tintorie. Anche la radice ha propriet tintorie, ma tinge di rosso.

La leggenda popolare dice che su uno strame di caglio fosse stato depositato Ges appena nato nella grotta di Betlemme (Sanctae mariae stramen).

Il gallio astringente e cicatrizzante per uso esterno.

Eantispasmodico e diuretico per uso interno.

In omotossicologia si utilizza come anticancerogeno, insieme con i rimedi del ciclo di Krebs.





Alcune immagini:






Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.