Home
  NUMERO 50
  aggiornato al 20/8/2017

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

 
MEDICINA BIOELETTRONICA
Una nuova era in medicina
Un sistema diagnostico in tempo reale
Autore: Flavio Gazzola

Sistema di misurazione elettronica dei punti di agopuntura
(EAP)
Il sistema più perfezionato di misurazione elettronica dei punti di agopuntura è dovuto al medico tedesco Reinhold Voll (1909-1989), che in 30 anni di ricerche riuscì a individuare esattamente con misurazioni elettroniche la posizione dei punti di agopuntura classici e di nuovi punti da lui scoperti.
La tradizione dell’agopuntura cinese ha riconosciuto dettagliatamente la relazione fra ciascun punto di agopuntura ed organi e funzioni interne del corpo.
Ciascun punto di agopuntura corrisponde a un’area di maggiore conducibilità elettrica rispetto alla cute circostante e presenta un diametro medio di 3 millimetri.
Il valore normale di conducibilità dei punti è di 10,5 microsiemens.
Valori maggiori ai 10,5 microsiemens indicano una condizione infiammatoria dell’organo o funzione corrispondente al punto, valori inferiori indicano una riduzione delle capacità funzionali e/o condizioni degenerative.
Condizioni degenerative appaiono anche in relazione con una variazione della conducibilità elettrica nell’arco di 3 secondi dal raggiungimento del valore massimo nel corso della misura.
Tale fenomeno si chiama “caduta dell’indice” e indica condizioni tanto più gravi quanto la caduta è maggiore. Il fenomeno elettronico sotteso è la riduzione della capacità elettrica delle cellule corrispondenti all’organo o funzione correlata con il punto.
Il display di misura dello strumento di misura messo a punto da Reinhold Voll, è costituito da un arco di cerchio di 270 gradi numerato da 0 100, nel quale il valore centrale convenzionale posto sulla parte più alta è 50 (corrispondente a 10,5 microsiemens), valore di normalità.
Valori fra 50 e 60 si considerano parafisiologici. Valori fra 60 e 70 sono considerati valori irritativi, valori fra 70 e 80 valori infiammatori, fra 80 e 100 valori molto infiammatori.
Cadute dell’indice fino a 3 sono parafisiologiche, fra 3 e 5 indicano leggera alterazione della capacità elettrica cellulare; fra 5 e 10 corrispondono a perdita di capacità di grado medio; fra 10 e 20 di grado medio-grave; fra 20 e 30 di grado grave; oltre 30 di grado molto grave. La caduta dell’indice corrisponde anche empiricamente a una insufficienza del sistema immunitario.
La EAP è praticata da circa diecimila medici nel mondo, è stata introdotta nell’insegnamento universitario in Italia, Germania, Olanda, Russia.
E’ una metodica completamente innovativa, che non è accettata dall’establishment medico ufficiale, che cerca spesso di screditarla con articoli di disinformazione, che indicano una completa ignoranza dell’argomento.
In realtà è un metodo straordinario di integrazione fra le conoscenze antiche dell’agopuntura e i progressi dell’elettronica moderna.
Consentirebbe, se applicata nelle strutture pubbliche, un risparmio di almeno il 50% delle spese sanitarie e un miglioramento sostanziale dell’efficacia diagnostica e preventiva in medicina.







Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.