Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 24/2/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

Dizionario di Medicina naturale

Shiatsu

Deriva dalle parole giapponesi shi(=dita) e atsu (=pressione), ed è una tecnica di massaggio basata sulla pressione e sullo stretching dell’apparato osteoartromuscolare.

I suoi princìpi di applicazione derivano dall’Agopuntura, per cui tutti i trattamenti shiatsu sono impostati per attivare i meridiani di agopuntura (linee di energia, che percorrono il corpo, in relazione con gli organi interni); l’attivazione o lo sblocco di un meridiano comporta un miglioramento della funzionalità dell’organo corrispondente.

Il terapista shiatsu esegue anche una diagnosi energetica dei meridiani, basandosi sulla palpazione e sull’osservazione; dunque è riduttivo considerare lo Shiatsu solo una terapia, perché è un sistema completo di diagnosi e cura, molto utile per le più svariate situazioni patologiche, soprattutto i dolori articolari e muscolari, l’attività digestiva e intestinale, I’attività sessuale e la regolazione del ciclo mestruale, la tensione psichica e la stanchezza cronica, nonché i disturbi circolatori e il tono e la lucentezza della pelle.

Lo Shiatsu si è sviluppato in Giappone solo in tempi relativamente recenti (nel XVIII secolo), malgrado l’Agopuntura fosse stata introdotta dalla Cina molto prima (VII secolo dell’Epoca attuale). Nacque come combinazione della metodologia dell’Agopuntura e del massaggio tradizionale giapponese (amma, da am, premere, e ma, strofinare), basato appunto sulla tecnica di premere e strofinare i punti doloranti del corpo con le dita, con il palrno della mano o con il gomito.

Una seduta di Shiatsu completa dura circa un’ora e produce una piacevole sensazione di benessere; quando la seduta termina, sembra di svegliarsi da un lungo sonno, ci si stiracchia e ci si mette un po’ di tempo per riprendersi completamente, proprio come quando capita di dormire dodici ore di fila; dopo qualche minuto ci si sente morbidi, slegati nei movimenti, la respirazione è più profonda, il tono della pelle è lucente (per il miglioramento della microcircolazione periferica), ma nello stesso tempo la fatica della giornata è magicamente scomparsa.

Lo Shiatsu non è in concorrenza con l’Agopuntura, avendo una valenza prevalentemente preventiva e igienica, anziché curativa; si può giustamente affermare per tale motivo che lo Shiatsu costituisce il completamento dell’Agopuntura e viceversa.









Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.