Home
  NUMERO 52
  aggiornato al 24/2/2020

Cosa ti interessa?


Ricerca rapida








Numeri passati:
Le Novita'  Corsi, Fiere Dizionario  Consulenza Gratis

Dizionario di Medicina naturale

Dianetica

Letteralmente significa “attraverso la mente”, dal greco dia, “attraverso”, e nous “mente”; si tratta di una disciplina mentale in grado di scendere profondamente nelle dinamiche psicologiche individuali.

Nasce dall’opera di L. Ron Hubbard, deceduto settantenne nel 1984, il quale ebbe una vita molto interessante e avventurosa. Trascorse la giovmezza in Oriente insieme con il padre, capitano di lungo corso; dal padre ereditò l’amore per il mare e lo spirito di avventura, ma altresì venne a conoscenza in quel periodo di pratiche yoga e Zen. Ottenuto negli anni Cinquanta un diploma nel campo della fisica nudeare, allora agli albori, nacque in lui l’idea di applicare alcuni princìpi di essa allo studio della mente, rammentandosi delle esperienze avute in Oriente. Si dedicò ai viaggi, sia nell’America del Sud che nel Mediterraneo, si dice anche per conto dei servizi segreti statunitensi; forse da quest’ultima esperienza trasse nuovi spunti per lo sviluppo della sua scienza. In quegli anni si affermò anche come scrittore di romanzi di fantascienza, fra i quali Il tenente e Le quattro ore di Satana. Ma la sua opera principale fu pubblicata nei primi anni Cinquanta con il titolo Dianetics, the modern science of mental health, che rimane ancora oggi uno dei maggiori best sellers mondiali, dopo la Bibbia. Subito dopo la pubblicazione di Dianetics, per attuare i princìpi e le tecniche descritti nel libro, egli fondò un’organizzazione, che forniva corsi e sedute di Dianetica (chiamate “auditing”). Più tardi egli fondò quella che venne da lui chiamata “una filosofia religiosa applicata”, Scientology, che in un certo senso, nella concezione hubbardiana, è la scienza delle scienze, la conoscenza suprema mai raggiunta dall’essere umano.

Coloro che hanno seguito tutti i corsi e l’auditing di Dianetica, possono accedere a un cammino superiore in Scientology; Hubbard chiama tale cammino Bridge, “il ponte”, cioè il passaggio verso un mondo nuovo. Chi ha superato il gradino di Dianetica si chiama clear, cioè illuminato o, meglio, purificato, e può adire ai livelli superiori di Scientology, chiamati OT, dalle iniziali di “operating thetan”, dove per thetan si intende “essere spirituale”. In altre parole, una volta liberato dalle pastoie mentali, dai blocchi presenti nella mente umana, che impediscono all’individuo di essere veramente libero, la persona è pronta per sviluppare pienamente la sua natura spirituale e ad operare nel mondo a livello spirituale (operating).

Nella visione hubbardiana la Terra è un luogo nel quale furono imprigionati gli esseri ribelli della galassia (dominata dall’impero di Marcab) e, perché non potessero fuggire, resi inconsapevoli della propria natura spirituale attraverso torture varie e processi ipnotici (ciò ricorda le storie dei servizi segreti), che ne limitarono le capacità e li ridussero a esseri inetti e semi-addormentati (come Hubbard considera l’attuale umanità). Tali torture e procedimenti ipnotici vengono chiamati in Scientology “implants”, ovvero impianti mentali di condizionamento. Il maggiore implant mai attuato fu l’esplosione di tutti i vulcani terrestri, che occluse definitivamente la coscienza spirituale degli uomini (che, essendo esseri spirituali, possono essere uccisi fisicamente, ma non nella loro essenza immortale): ecco perché sulla copertina del libro di Dianetica compare la figura del vulcano.

Nei procedimenti OT di Scientology, gli allievi di Hubbard riacquistano a poco a poco la piena coscienza spirituale, superando, come in un contro-lavaggio del cervello, tutti i condizionamenti antichi.

I livelli OT sono numerosi, superando la ventina, e altri ne sono stati aggiunti dopo la morte dello stesso Hubbard, considerato un mito e un semidio dagli adepti. Il difetto principale dei “livelli OT” è quello di essere molto costosi, e le persone si vedono costrette a vendere talora tutte le loro proprietà per potervi accedere. Inoltre vi è un forte condizionamento operato dall’organizzazione Scientology per indurre le persone a proseguire nei livelli OT, facendo spendere grosse somme alla gente, che arriva anche ad indebitarsi: questo è l’aspetto meno nobile di Scientology, per il quale essa è stata sottoposta a forti critiche in tutto il mondo. D’altra parte si dice che anche Gesù invitasse i suoi discepoli ad abbandonare tutti i loro averi, e che certe sette religiose vivono in comunanza di beni…

Sospendendo il giudizio su Scientology, l’aspetto più positivo dell’opera di Ron Hubbard è legato allo sviluppo della tecnologia di Dianetica. Chiunque può leggere il suo libro e imparare la tecnica senza spendere una lira in più del suo costo. In origine, il libro era stato scritto proprio per consentire a qualsiasi persona di accedere con poca spesa ad un sapere prezioso.

Il concetto basilare è il seguente: la mente è un potente calcolatore, che fa da interfaccia fra il thetan e il corpo fisico; essa consta di due parti: la prima è analitica, razionale, cosciente; la seconda è inconsapevole (viene chiamata «reattiva», in quanto non pensa ma semplicemente reagisce per una sorta di meccanismo riflesso agli accadimenti) e registra una immagine mentale contenente 55 percezioni diverse ogni secondo. Gli incidenti subiti, ma anche le delusioni, le operazioni chirurgiche, tutto ciò che di male accade e che toglie consapevolezza all’uomo, si incide nella mente reattiva, formando una sorta di riflesso comportamentale patologico, che toglie vitalità, consapevolezza e intelligenza. Mediante un procedimento preciso, attuato con la persona in stato di piena coscienza, seduta, l’individuo viene aiutato dall’auditor (persona capace di ascoltare e che conosce il procedimento di Dianetica) a percorrere, come in un film, le immagini mentali contenenti negatività (chiamate “engrammi”); il percorrere con la mente analitica gli engrams, toglie da essi l’emozionalità negativa repressa e libera l’individuo dai problemi mentali, che gli impediscono di vivere la vita con gioia e consapevolezza.

Altre metodiche importanti sviluppate da Hubbard, al fine anche di completare l’azione di Dianetica, sono la “tecnica di studio” e la “teoria della comunicazione”, discipline fondamentali per la comprensione della vita e dell’essere umano. Anche solo considerando queste tre grandi invenzioni, bisogna essere grati a quest’uomo grande e originale, malgrado i dubbi e le critiche motivate che investono la sua organizzazione.









Questo sito offre gratuitamente un servizio culturale informativo generale
sulla medicina naturale o alternativa. Per qualsiasi problema di salute personale
si raccomanda di consultare sempre il proprio medico di fiducia.
NaturalisMedicina CopyRight(C) 1997-2010 Flavio Gazzola.
Organo Ufficiale della Consulta Nazionale di Medicina Naturale.